Per funzionamento sono assimilabili ai cuscinetti combinati fissi, alle cui caratteristiche aggiungono, per mezzo di diversi meccanismi scelti in base alle caratteristiche di montaggio e capacità di carico, la possibilità di agire sulla quota che intercorre tra la battuta del perno e il limite del contrasto assiale, recuperando i giuochi risultanti dall’assemblaggio dei profili e determinando un funzionamento ottimale.

 

 

CUSCINETTI COMBINATI REGISTRABILI CON SUPPORTO O TAMPONE

Cuscinetti combinati registrabili

CUSCINETTI COMBINATO CON TAMPONE

 

 

Il supporto, che caratterizza questo cuscinetto combinato forma il gruppo di contrasto assiale assieme al rullotto completo di rulli, ralle e pernetto, si ottiene tramite lavorazione di torneria e fresatura di un pezzo stampato in materiale 20CrMo che presenta ralla di chiusura e centraggio per il pernetto in un solo pezzo; la registrazione si ottiene tramite distanziali a corona circolare di vario spessore, da interporre tra supporto e perno radiale fino al valore indicato a disegno. Nei casi di ridotti carichi assiali e per soluzioni più economiche, il gruppo di contrasto può essere

sostituito da un pezzo unico (tampone) in materiale composito che ne ricalchi le dimensioni.

 

 

 

 

 

 

CUSCINETTI COMBINATI REGISTRABILI CON SUPPORTO PER INDUSTRIA PESANTE

 

Cuscinetti combinati registrabili

COMBINATI GRANDI PORTATE CON SUPPORTO

 

 

 

Hanno lo stesso metodo di registrazione dei cuscinetti registrabili con supporto, ma le dimensioni e la capacità di carico sono adeguate per dispositivi utilizzati per le condizioni di carico particolarmente gravose caratteristiche dell’industria pesante (montanti per carrelli elevatori fino a 50 tonn e nell’industria siderurgica).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CUSCINETTO COMBINATO REGISTRABILE CON VITE O PATTINO

Cuscinetti combinati registrabili

COMBINATO REGISTRABILE CON VITE

 

 

Si caratterizza per una parte radiale derivante dai combinati visti precedentemente, dai quali si discosta per la forma interna del perno principale che deve ricevere un supporto di forma circolare completo di rullo di contrasto assiale che si centra nella sua parte anteriore ed è guidato tramite spine sporgenti dalla sua sede nel perno. La registrazione si ottiene tramite una vite centrata sul perno che agisce direttamente sulla parte posteriore del supporto, spingendolo verso l’esterno, determinando una capacità di registrazione che può andare da 0 a 2-4,5 max, secondo il modello.
Esiste anche nella versione con lo stesso sistema di registrazione tramite vite posteriore, dove il gruppo di contrasto è costituito da un semplice tampone in materiale composito, che rappresenta sempre una valida soluzione per carichi assiali minori, sempre comunque con buona resistenza all’usura e agli agenti chimici deterioranti.

 

 

 

 

 

 

CUSCINETTI COMBINATI REGISTRABILI CON PERNO ECCENTRICO PER MEDIE E GRANDI PORTATE

Cuscinetti combinati registrabili

CUSCINETTO REGISTRABILE PERNO ECCENTRICO

 

 

In questa esecuzione, il gruppo di contrasto assiale è provvisto di un perno che presenta alle due estremità due codoli eccentrici con sistema di bloccaggio (millerighe o esagono) che hanno la possibilità di ruotare ed essere bloccati tramite ralla di chiusura nelle apposite sedi presenti sul perno principale. In questo modo si ha una traslazione del gruppo di contrasto assiale, ottenendo così una variazione della lunghezza sufficiente ad eliminare al montaggio eventuali giuochi anomali tra i montanti.
Si articolano in due serie, una per medie portate e una per grandi portate (questi ultimi conosciuti anche come “Jumbo”), dotate di fori per la lubrificazione.

CONTATTO VELOCE