Data la vantaggiosa forma costruttiva con limitato ingombro radiale possono vantare un’elevata capacità di carico e rigidità dipendenti dal numero di corone di rulli, generalmente dotati di spallamenti (orletti) integrali con anello esterno o anello interno che se ben dimensionati permettono anche una buona resistenza ai carichi assiali, sempre in proporzione ai radiali; quando necessario, hanno la capacità di permettere spostamenti assiali tra albero e sede del cuscinetto. Possono essere a pieno riempimento di rulli per massima capacità di carico radiale o con gabbia di diversa forma per applicazioni che privilegino la velocità di rotazione e in diversi materiali per condizioni di esercizio particolarmente pesanti o in ambienti di lavoro a contatto con agenti inquinanti o aggressivi.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

 

Anelli esterni ed interni eseguiti principalmente in acciaio a tutta tempra 100Cr6 o 100CrMo7 (UNI 3097), acciaio con le migliori caratteristiche di resistenza all’usura per fatica. La durezza superficiale che si può raggiungere per questi particolari è 60+2 HRc.

Alcune esecuzioni prevedono l’utilizzo di acciaio da cementazione 18NiCrMo5 (UNI 7846).

Rulli cilindrici costruiti in acciaio a tutta tempra 100Cr6 (UNI 3097) con durezza che può raggiungere i 62+2 HRc. Tenute striscianti prodotte in elastomero nitrilico NBR.

Nei cuscinetti della serie SL 04…, gli anelli di ritegno servono per impedire lo smontaggio del cuscinetto durante la movimentazione ed il trasporto. Una volta che il cuscinetto verrà montato sul proprio perno e nella apposita sede, questi anelli smetteranno di essere utili. In alcune serie gli anelli di ritegno servono per impedire all’anello esterno di smontarsi nelle fasi di movimentazione e trasporto. Anch’essi dopo montaggio non serviranno più.

La precisione dimensionale e di rotazione di questi cuscinetti è generalmente secondo classe P0 (DIN 620). Gli anelli di questi cuscinetti vengono sempre sottoposti ad un trattamento di stabilizzazione che rende possibile il funzionamento fino ad una temperatura di 150° senza che si verifichino consistenti modifiche dimensionali degli stessi.

A richiesta vengono forniti anelli con stabilizzazione che permette il funzionamento fino ad una temperatura di 250°C.

I cuscinetti Distitec ad una o più corone di rulli cilindrici a pieno riempimento sono di regola costruiti con un giuoco interno radiale normale. La maggior parte dei cuscinetti è disponibile anche con giuoco maggiore C3:  i valori sono conformi a ISO 5753:1991. I limiti di giuoco si applicano ai cuscinetti prima del montaggio e con carico zero.

 

Trattamento delle superfici
Le diverse condizioni di carattere cinematico rispetto a quelle dei tradizionali cuscinetti a rulli cilindrici con gabbia sono dovute al fatto che le superfici cilindriche dei rulli sono a contatto e si muovono in senso opposto.
Poiché si ha un attrito maggiore di quello esistente tra rulli e gabbia, in certe condizioni di lavoro si notano modalità di cedimento diverse dal normale affaticamento, quali l’usura e il riporto di materiale. Per ridurre i rischi di cedimenti prematuri e per aumentare l’affidabilità, la DISTITEC produce anche cuscinetti a rulli cilindrici a pieno riempimento dotati di rulli con superfici trattate; sono identificati dal suffisso B nell’appellativo.
Grazie ai miglioramenti ottenibili nelle durate di esercizio e nell’affidabilità, i cuscinetti con rulli trattati sono consigliabili per le applicazioni in cui si verificano:
– velocità elevate (n ≥ 0,5 volte la velocità di base)
– carichi leggeri (ad es. rotazione a vuoto),
– una lubrificazione sfavorevole (K < 1,5)
– forti accelerazioni radiali o tangenziali.
Quando si hanno condizioni di lavoro estremamente gravose e per esse si esige la massima affidabilità, possiamo fornire cuscinetti a rulli cilindrici a pieno riempimento con trattamento superficiale anche sugli anelli.

 

A completamento di quanto fin qui approfondito, i cuscinetti radiali a rulli cilindrici possono essere forniti, su specifica richiesta, anche con gabbia in bronzo.

CONTATTO VELOCE